Calocedrus Decurrens

CALOCEDRUS DECURRENS

SPECIE: Calocedrus decurrens Florin

NOME COMUNE: Cedro della California

FAMIGLIA: Cupressaceae 

AREA D’ORIGINE: America settentrionale

 

CARATTERISTICHE BOTANICHE

Apparato radicale: discretamente profondo con ampia estensione laterale. Alcune radici possono fuoriuscire dal terreno per un massimo di 3 cm.

Fusto e ramificazioni: fusto generalmente diritto può presentarsi più o meno inclinato; corteccia bruno-rossastra nei giovani esemplari, diviene più scura con l’età; dapprima liscia, compaiono successivamente delle fessurazioni e si sfalda in lunghe strisce negli esemplari adulti. Rami giovani compressi, ramificazioni possenti, negli individui adulti, rivolte verso l’alto a competere con la vegetazione del fusto centrale.

Apparato fogliare: sempreverde. Foglie di colore verde brillante, lunghe da 2 a 15 mm, profumate, squamiformi-embricate, disposte su ramuli appiattiti.

Fiore: fiori unisessuali, quelli maschili costituiti da numerosi coni ovoidali terminali ai ramuli, lunghi dai 6 agli 8 mm, di colore giallo oro;  quelli femminili sono generalmente singoli e raggruppati su ramuli vicini, dapprima verdi poi brunastri. Fioritura non ornamentale in gennaio.

Frutto: strobili ovali, lunghi 20-35 mm, con quattro squame disposte in coppie opposte e decussate. Le coppie esterne di squame portano ciascuna due semi, forniti di ali laterali; la coppia interna è normalmente sterile e fusa insieme in una piastra piatta. I coni mutano al bruno-giallastro quando sono maturi, circa 8 mesi dopo l'impollinazione.

Parti tossiche della pianta: assenti.

Dimensioni pianta: in ambiente ottimale può spingersi fino ai 50 m. 

Forma della chioma: conica allungata relativamente stretta.

Velocità di crescita: medio-rapida.

 

CARATTERISTICHE AGRONOMICO-AMBIENTALI

Esigenze pedologiche: predilige suoli profondi e freschi. Non adatto in terreni calcarei

pH ottimale: 5.0 – 6.5

Esposizione: soleggiata  

Resistenza alla siccità: elevata

Resistenza ristagno idrico: media

Resistenza salinità: media

Resistenza inquinamento atmosferico: media

 

VARIETA’

‘Aureovariegata’: le caratteristiche sono simili a quelle della specie tipo, dalla quale si differenzia per il fogliame largamente ed irregolarmente chiazzato da ramuli che portano foglie di colore giallo-oro. La crescita di questa varietà è più lenta rispetto alla specie di riferimento, rendendola più adatta ad essere impiegata anche in piccoli giardini.