Ficus Carica

FICUS CARICA

SPECIE: Ficus carica L.

NOME COMUNE: Fico comune

FAMIGLIA: Moraceae

AREA D’ORIGINE: Regioni mediterranee, Asia centrale

 

CARATTERISTICHE BOTANICHE

Apparato radicale: robusto, espanso in senso orizzontale, sviluppato a media profondità.

Fusto e ramificazioni: breve e contorto, con rami numerosi, fragili, formanti una chioma schiacciata; corteccia grigio-cenere, sottile, liscia su rami e fusti giovani, leggermente rugosa su parti vecchie della pianta.

Apparato fogliare: caduco. Foglie alterne, palmato-lobate (raramente semplici), con picciolo di 3-6 cm, a 3-5 (raramente 7) lobi oblunghi, disuguali espansi in alto, dentellati al margine, a base cordata o tronca e lamina (5-10 x 8-15 cm) verde scura, ruvida superiormente, pubescente e più chiara di sotto, con nervature in forte rilievo.

Fiore: fiori pedicellati, monoici, racchiusi entro un ricettacolo piriforme carnoso (sicono) di dimensioni e colore variabili (per lo più verde), provvisto di uno stretto orifizio apicale (ostiolo): i maschili con 3-5 stami e polline arancione si trovano presso questo, i femminili, con un ovario ed uno stilo laterale più o meno lungo, in fondo; l'impollinazione dei fiori brevistili (detti anche gallicoli) avviene tramite un insetto pronubo specializzato, la Blastophaga psenes, in grado di penetrare nel sicono e deporre un uovo in ogni ovario, trasformandolo in una galla.

Frutto: numerosi piccolissimi acheni crostosi (i veri frutti) dentro un'urna (il sicono ingrossato) esternamente verde o violetta, stopposa, asciutta e non commestibile; nel fico selvatico maturano in tre epoche diverse ed hanno caratteri e denominazioni differenti.

Parti tossiche della pianta: assenti.

Dimensioni pianta: in condizioni ottimali raggiunge altezza di 10 m.

Forma della chioma: ovale appiattita.

Velocità di crescita: medio-rapida.

 

CARATTERISTICHE AGRONOMICO-AMBIENTALI

Esigenze pedologiche: predilige suoli calcarei ben drenati ma evidenzia grande adattabilità a diversi tipi di suolo.

pH ottimale: 6,0 – 7,5

Esposizione: soleggiata

Resistenza alla siccità: alta

Resistenza ristagno idrico: medio-bassa

Resistenza salinità: media

Resistenza inquinamento atmosferico: medio-alta